Skip to Content

Chi è Chase T Kalisz

Chi è Chase T Kalisz

Chaze Tyler Kalisz (/ˈkeɪlɪʃ/ kei-luhsh) è un nuotatore agonista americano che rappresenta gli Stati Uniti in vari eventi internazionali. Nato il 7 marzo 1994, è attualmente medaglia d’oro alle Olimpiadi estive del 2020 nei 400 metri piani. È anche medaglia d’argento nella stessa categoria alle Olimpiadi estive del 2016 e medaglia d’oro in due eventi dei Campionati mondiali di acquaticità.

Ha studiato alla Fallston High School e poi all’Università della Georgia, dove si è laureato nel 2017.

Nuoto giovanile

Kalisz ha partecipato per la prima volta all’evento di nuoto giovanile durante i Trials olimpici statunitensi del 2012. Durante l’evento, ha partecipato ai 200 IM e ai 400 IM dove si è classificato rispettivamente al 5° e al 6° posto.

Anche se non si è qualificato per le Olimpiadi, si è comunque qualificato per i Campionati Pan Pacifico Junior 2012, dove ha vinto sia i 400 IM che i 200 IM con i tempi di 4:12.59 e 1:59.51, che sono stati i record dell’incontro.

Carriera internazionale

Agli esordi, ha vinto i 400IM durante la Charlotte Ultra Swim 2013 segnando un altro record del meeting. Sempre nello stesso anno, ha partecipato anche al Grand Prix di Santa Clara del 2013 e ai Campionati nazionali Phillips 66 del 2012, dove ha ottenuto l’argento nei 400IM e l’oro nella stessa categoria.

Campionati mondiali FINA 2015

Qualche tempo dopo, Kalisz ha partecipato ai Campionati Mondiali FINA 2015. Durante l’evento, ha conquistato un argento vincendo la seconda posizione nei 400 metri IM con un tempo di 4:09.22.

Durante lo stesso evento, ha ottenuto anche un bronzo nei 400 metri piani.

Olimpiadi di Rio 2016

Kalisz ha dimostrato la sua bravura già nella prima giornata dell’evento. Durante la serata inaugurale, ha conquistato la seconda posizione nella categoria dei 400 metri misti. Ha concluso con successo in 4:06.75 dopo aver gareggiato duramente con Kosuke Hagino.

Campionati Nazionali 2017 / Prove di Campionato del Mondo

Durante le qualificazioni per i Campionati del Mondo, Kalisz si è piazzato al primo posto vincendo entrambe le gare di IM. La prima è stata quella dei 400 metri IM, che ha concluso in 4:06.99, mentre la successiva è stata quella dei 200 metri IM in 1:56.51.

Campionati del mondo 2017

Durante i Campionati del Mondo 2017, Kalisz si è laureato campione del mondo nel quinto giorno della manifestazione. Ha chiuso al primo posto in 1:55.56, subito dopo Kosuke Hagino e Shun Wang.

Tuttavia, era solo l’inizio. Durante la giornata conclusiva, ha partecipato ai 400 metri piani di medley, vincendo l’evento con un altro record dei campionati: 4:05.90. Ha fatto un’ottima gara fin dall’inizio. Il suo tempo è stato di 2,5 secondi da David Verraszto, medaglia d’argento.

Who Is Chase T Kalisz swimmer

Campionati nazionali invernali 2017

Ancora una volta, durante un altro evento del campionato, Kalisz è stato incoronato come il re degli IM. Durante il medley individuale, ha conquistato l’oro nei 200 e 400 metri. I suoi tempi sono stati rispettivamente 1:41.79 e 3:39.45.

Campionati nazionali statunitensi 2018

Un anno dopo, Kalisz ha partecipato ai Campionati nazionali statunitensi del 2018, dove ha vinto non solo un altro oro, ma due per entrambi gli eventi 200 e 400 IM. Arrivando primo in 1:55.73 e 4:08.25, è stato ancora una volta considerato il re.

Campionati Pan Pacifico 2018

Nel primo giorno di gara, ha difeso con successo il suo titolo di medaglia d’oro nei 400 IM. Il secondo giorno ha conquistato l’oro anche nei 200 IM, con un altro record personale registrato in 1:55.40.

Campionati del mondo 2019

Durante i Campionati Mondiali, ha lottato per i 200 metri IM, vincendo il bronzo con il tempo di 1:56,78.

Giochi Olimpici del 2021

Due anni dopo, Kalisz partecipò ai Giochi Olimpici del 2021. In quell’occasione vinse il primo oro olimpico dopo lunghi anni di carriera natatoria. Vinse la gara dei 400 metri IM chiudendo in 4:09.42.

Campionati del mondo 2022

Durante i Campionati mondiali del 2022, svoltisi a Budapest, Kalisz ha già mostrato a tutti la sua abilità fin dal primo giorno. In quell’occasione, ha gareggiato nei 400 metri IM conquistando il bronzo dopo essere arrivato terzo dietro Leon Marchand e Carson Foster.

Leggi anche:

You cannot copy content of this page